© 2014 by Arctic Sail Expeditions - Italia

23/10/2019

La rotta della prossima spedizione

Il Passaggio a Nord Est collega l'oceano Atlantico con l'oceano Pacifico passando a nord della Russia europea e della Siberia.
E' una rotta utilizzata d'estate da molto tempo per il commercio lungo le coste della Russia, con l'aiuto dei rompighiacci.
Al contrario del Passaggio a Nord Ovest, è stato percorso moto di rado da barche a vela, sia per la difficoltà d ottenere i permessi di transito, sia per la permanenza dei ghiacci lungo le coste, che si stendono molto più a nord, sia infine per la scarsità e distanza dei punti di rifornimento.
Partendo dal Giappone per arrivare a Tromso, la distanza è simile a quella percorsa da Tromso fino in Alaska, ma il tratto prettamente artico è decisamente più lungo.


Brevissima nota storica
Il primo tentativo di percorrere la rotta dall'Europa fu fatto nel 1553, ovviamente senza successo.
Il primo occidentale a percorrere il Passaggio a Nord Est è stato lo svedese Adolf Erik Nordenskjöld nel 1878, ma è probabile che imbarcazioni russe abbiano navigato lungo le coste fin da molto prima.

 
 
G
M
T
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Text-to-speech function is limited to 200 characters
 
[removed]
 
Options : History : Feedback : Donate Close