© 2014 by Arctic Sail Expeditions - Italia

23/10/2019

Comunicato Stampa del 3 settembre 2019

 

 

Comunicato stampa
Delta della Lena, latitudine 72° nord, 3 settembre 2019

Alle 19:00 di ieri ora locale, ore 10:00 UTC, ore 12:00 italiane, dopo un'intervista via satellite per Radio1 -La Radio di Bordo- Best Explorer ha lasciato il porto della base militare strategica di Tiksi.
Giunta in quella località alle 09:00 del giorno prima, le autorità militari le hanno concesso l'ormeggio al pontile più esterno del porto con divieto assoluto per l'equipaggio di mettere piede a terra.
Due militari, incappucciati per resistere al vento gelido, si sono dati il cambio lungo la banchina per controllare a vista che i divieti venissero osservati.
Ciononostante l'accoglienza è stata cordiale da parte dei militari venuti a bordo per le formalità di rito.
Un nostro agente sul posto ha reso possibile i rifornimenti di acqua e carburante consegnati direttamente sul pontile.
Grazie a lui è stato anche possibile avere ottenere alcune scorte alimentari.
Best Explorer, che ora naviga davanti all'immenso delta della Lena con vento e mare contrari, raggiungerà tra 1 settimana circa la latitudine massima di 77°,5 nord a Capo Celiuskin dove è confermata la presenza di ghiaccio.
Superato questo blocco, Best Explorer comincerà la sua discesa a latitudini inferiori andando incontro alla notte artica e raggiungendo Murmansk proprio in coincidenza con l'equinozio autunnale.
Questa in corso è la tappa artica più lunga e complessa che Best Explorer abbia mai affrontato: circa 2.000 miglia senza possibilità di sosta né di aiuto. Il comandante torinese Nanni Acquarone, di origini imperiesi, esperto di navigazione tra i ghiacci, saprà condurla in sicurezza sotto l'occhio vigile dello Shore-Team, di E-Geos e degli studenti del Nautico di Roma che forniscono informazioni preziose ai nostri navigatori.
Dopo Murmansk, il rientro nelle acque territoriali norvegesi e l'arrivo a Tromso sanciranno il nuovo primato di Best Explorer quale prima imbarcazione italiana a completare non solo il Passaggio a Nord Est, ma soprattutto  il periplo dell'Oceano Artico e del Polo Nord.
Contestualmente vengono condotti a bordo campionamenti di acqua di mare per conto di ENEA.
Completano l'equipaggio Salvatore Magri, già compagno di navigazione di Nanni Acquarone lungo il Passaggio a Nord Ovest e coautore di "Senza Bussola Fra I Ghiacci" (Mursia 2017), Danilo Baggini di Verbania, Romolo Becchetti di Santa Croce sull'Arno e Gianfranco Riccioni di Pescara.
Per seguire la Spedizione:
https://www.nordovestitalia.org/blog
https://www.facebook.com/nordestpassage/
https://www.facebook.com/events/2331461213737326/
https://www.facebook.com/assonauticaimperia/

Ricordiamo la presenza durante la manifestazione "Le Vele d'Epoca" di Imperia 2019 dell'equipaggio di Best Explorer nella serata di sabato 7 settembre accompagnati dallo scrittore marinaio Simone Perotti
https://www.veledepoca.com/eventi/

 

Please reload

Post in evidenza

Russi...

September 26, 2019

1/7
Please reload

Recent Posts

October 7, 2019

October 5, 2019

September 26, 2019