• Facebook

I programmi di navigazione di quest'anno sono sospesi fino a nuovo avviso a causa delle restrizioni sui viaggi internazionali.

Questa la situazione in Norvegia, dal sito https://www.visitnorway.com/plan-your-trip/coronavirus-and-travelling-to-norway/:

Travel to Norway from countries outside of the Nordic region

By 20 July, the Norwegian government will decide if travellers from other European countries than the Nordics can visit Norway this summer. These rules may change if the situation changes – any exceptions to the global travel advice will depend on the infection situation and travel restrictions in other countries.

For now, anyone who arrives in Norway from abroad must be in home quarantine, with the exception of the above-specified regions in the Nordic countries. The duration of the quarantine is 10 days and applies whether or not you have symptoms. If you have symptoms, you must be isolated immediately.

.....

All EU and European Economic Area (EEA) citizens with close family in Norway (grandparents, parents, children or grandchildren) can visit their family in Norway. Qurantine rules and restrictions on entry apply.

Questo significa che almeno fino al 20 Luglio non sarà in genere possibile recarsi in Norvegia.
Best Explorer deve essere preparata per la navigazione poiché è ferma senza manutenzione dal suo arrivo in Norvegia nell'Ottobre scorso e con tutta probabilità non potrà quindi essere disponibile per il 2020.
Ci rivediamo l'anno prossimo!

Ultime dal nostro blog

 

2019 - Il Passaggio a Nord Est

La prima barca italiana a compierlo

La prima barca italiana a circumnavigare l'Oceano Artico

La decima in assoluto

La seconda barca al mondo a farlo in senso orario

 

I tre vulcani di Petropavlovsk-Kamchatsky: Koryaksky, Avachinsky and Kozelsky, Kamchatka (foto Kozinchev)

La rotta della spedizione

Il Passaggio a Nord Est collega l'oceano Atlantico con l'oceano Pacifico passando a nord della Russia europea e della Siberia.
E' una rotta utilizzata d'estate da molto tempo per il commercio lungo le coste della Russia, con l'aiuto dei rompighiacci.
Al contrario del Passaggio a Nord Ovest, è stato percorso moto di rado da barche a vela, sia per la difficoltà d ottenere i permessi di transito, sia per la permanenza dei ghiacci lungo le coste, che si stendono molto più a nord, sia infine per la scarsità e distanza dei punti di rifornimento.
Partendo dal Giappone per arrivare a Tromso, la distanza è simile a quella percorsa da Tromso fino in Alaska, ma il tratto prettamente artico è decisamente più lungo.


Brevissima nota storica
Il primo tentativo di percorrere la rotta dall'Europa fu fatto nel 1553, ovviamente senza successo.
Il primo occidentale a percorrere il Passaggio a Nord Est è stato lo svedese Adolf Erik Nordenskjöld nel 1878, ma è probabile che imbarcazioni russe abbiano navigato lungo le coste fin da molto prima.

 
 
G
M
T
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Text-to-speech function is limited to 200 characters
 
[removed]
 
Options : History : Feedback : Donate Close
La barca

Best Explorer

E' un cutter di acciaio di 51'

E' la barca con cui abbiamo superato gli 80° nord, fatto il Passaggio a Nord Ovest, attraversato il Pacifico. e compiuto il Passaggio a Nord Est diventando i secondi al mondo ad aver circumnavigato L'Artico in senso orario, nonché, ovviamente, i primi italiani a compiere tutte e tre le imprese.

E' attrezzata per le esplorazioni.

Fatta per ospitare 12 persone, ne abbiamo ridotto la capienza a 8 posti per fare spazio a tutte le provviste e i ricambi necessari alle lunghe navigazioni senza punti di appoggio.

Comoda senza essere lussuosa, offre insospettabili comfort soprattutto in caso di cattivo tempo, grazie in particolare alla cappottina che protegge il pozzatto dalle onde e dal vento.

 

 

© 2014 by Arctic Sail Expeditions - Italia

25/6/2020