Terraschiaccisti


Mare di Laptev, 05 settembre 2019 Come si può? Mi domando come si possa essere così sciocchi. Non voglio tirare in ballo studi geo-metrici (è proprio il caso di scriverlo così) di autorevoli filosofi, matematici e geo-metri che fin dall'antichità hanno dimostrato che la terra è sferica. Dico che è sufficiente guardare le migliaia di foto ormai disponibili che ritraggono la terra dallo spazio. Eppure c'è una teoria rispolverata di recente, che trova sempre più aderenti, secondo la quale la terra sia piatta. Cioè un disco, con un sopra e un sotto. Sopra ci sarebbero gli oceani, i continenti e tutto il resto. E sotto ... Domando: sotto? Nessuna risposta. Non si sa. Si sa che l'Antartide è la barriera di confine che trattiene gli oceani dal precipitare, ma basta. Sarà che oggi tutti hanno a disposizione un megafono (internet) attraverso il quale può divulgare qualunque fesseria, tanto qualcuno che lo ascolti c'è di sicuro. Stupisce il numero, nel caso dei terrapiattisti. Ad ogni modo, non è di questo che volevo parlare essendo io un convinto assertore della rotondità del nostro pianeta. Se non altro per esperienza diretta: per diversi motivi ho girato il mondo nel senso vero del termine, quest'ultima volta in barca a vela, e vi assicuro che sono sempre tornato al punto di partenza seppur senza mai tornare indietro. Ora però vorrei attirare l'attenzione su un particolare, che sempre riguarda la nostra terra, sebbene dimenticato dalla maggioranza. E cioè, il fatto che la sfera terrestre presenta un leggero schiacciamento ai poli, tanto da sembrare più un'arancia che una vera e propria palla. Ora che navigo da giorni a latitudini elevate, sarà anche solo suggestione, ma ho la precisa sensazione di scorgere verso nord questo piattume. Sì, in questo caso potrebbe avere senso parlare di terra piatta ma limitatamente ai due poli. Ora però, per non confondermi con i cosiddetti terrapiattisti, preferisco esaltare lo schiacciamento polare e null'altro. E lo farò fondando un movimento divulgativo che chiamerò "dei terraschiaccisti". Tanto qualcuno che mi segua lo troverò. In fondo, questa si, è verità.


50 visualizzazioni

© 2014 by Arctic Sail Expeditions - Italia

26/11/2020